Hanno occupato e
devastato una casa
Arrestati in tre

L'arresto a Minerbe
L'arresto a Minerbe
22.09.2018

Alla Stazione Carabinieri di Minerbe, si è presentato un italiano del posto per denunciare che degli extracomunitari si erano insediati abusivamente in una sua abitazione e avevano rifiutato di andarsene. Così i militari ieri mattina presto, sono andati nell'abitazione, a S. Stefano di Minerbe, sorprendendo nel sonno tre marocchini di 30, 27, 23 anni, tutti senza fissa dimora, irregolari e pregiudicati i quali, oltre ad aver praticamente devastato tutto il mobilio dell'abitazione, avevano piazzato dei materassi in terra per dormire e fruivano abusivamente dell'acqua e dell'energia elettrica dopo aver praticato un bypass sul contatore.

 

Portati in caserma a Legnago, sono stati dichiarati in arresto per furto aggravato di energia elettrica, occupazione abusiva di terreni e di edifici e danneggiamento. Questa mattina il giudizio per direttissima presso il Tribunale di Verona.