Centro disabili
«vietato»
ai disabili

Una carrozzina davanti alla Loggia (Diennefoto)
Una carrozzina davanti alla Loggia (Diennefoto)
P.B.19.02.2019

Il Comune di Cologna Veneta concede spazi di ritrovo ai disabili, senza però togliere le barriere. Da più di un anno una trentina di persone con deficit fisici o psicologici si incontrano tutte le settimane sotto la Loggia dell’ex municipio, per il progetto Punto Luce della cooperativa Casa Nostra. Ma per accedere alla Loggia, risalente al 1827, è necessario salire tre gradini di pietra, un ostacolo difficilmente superabile da chi siede in carrozzina.

 

Nonostante le ripetute richieste, non è stata installata finora alcuna pedana di accesso per carrozzine. Il motivo? Costa troppo.