«I talenti ne l’Arena» sfidano il maltempo e fanno il pienone

Le tre miss vincitrici delle fasce messe in palio nella tappa di CereaGli artisti che si sono esibiti in piazza Matteotti a Cerea
Le tre miss vincitrici delle fasce messe in palio nella tappa di CereaGli artisti che si sono esibiti in piazza Matteotti a Cerea
L.B.25.07.2018

A volte gli azzardi, soprattutto quando si tratta di sfidare il meteo, possono portare fortuna. É quanto accaduto sabato scorso a Cerea, in occasione della quarta tappa de «I talenti ne l'Arena», lo show itinerante di Telearena ospitato nella centrale piazza Matteotti. La serata, infatti, è stata incerta fino all'ultimo ma, nonostante la possibilità di allestire il palco all'interno dell'Area Exp, si è deciso di allestirla comunque in piazza, attirando così molti spettatori. Una tappa non facile per la giuria, che si è ritrovata a giudicare delle buone esibizioni. Nella categoria del canto sono saliti sul palco Marianna Guardini, che ha incantato il pubblico con «Amor mio» di Mina, mentre Dario Tessari e Andrea Faccioli si sono esibiti entrambi in acustico, accompagnati dalla propria chitarra. A spuntarla è stata Faccioli, che ha convito i giurati col brano «Just two of us» di Bill Withers, diventando anche il primo semifinalista cantante uomo del talent di quest'anno. Nel ballo, invece, la sfida è stata tutta al femminile tra la danza orientale di Monica Baldo e la danza moderna di Vanessa Fraccaroli e Aurora Lanza, quest'ultima vincitrice della categoria. Gara interessante anche nella categoria varietà, che raggruppa varie forme d'arte. Tra l'acroyoga di coppia di Serena e Andrea e i monologhi proposti dai comici Irene Giuliano e Manuel Piazza, entrambi provenienti da Milano, ad imporsi è stata la posta del cuore di «Pipetta», personaggio inventato da Giuliano. Altra protagonista della serata è stata la bellezza delle 14 ragazze in gara al concorso «Miss Lessinia Telearena», che hanno sfilato in abiti casual, eleganti e in costume da bagno. La fascia di «Miss Lessinia Telearena Cerea» è andata a Vittoria Spinelli, studentessa al liceo classico Cotta di Legnago, che sogna sia di trovare un lavoro che le permetta di viaggiare il più possibile sia di entrare nel mondo della moda. Seconda classificata, «Miss l'Arena» Gaia Gambino, che studia al liceo artistico indirizzo moda e che vorrebbe diventare una stilista. Infine, titolo di «Miss Radioverona» per Silvia Rizzi, commessa con la passione per il teatro e che ambisce trovare un’occupazione proprio in questo settore artistico. La serata sarà trasmessa domani, alle 21.15, su Telearena, mentre venerdì 27 luglio, sempre col medesimo orario, andrà in onda su Telemantova. L'appuntamento nelle piazze, invece, tornerà nel fine settimana con ben due appuntamenti: sabato 28, al parco Aquadevita di Colognola ai Colli, e domenica 29 al castello scaligero di Salizzole. •