Via ai trattamenti per la disinfestazione

Una disinfestazione
Una disinfestazione
Roberto Massagrande 22.08.2018

Sarà la ditta Italiana Servizi Ecologici (ISE) di Noventa di Piave (Venezia), che già si occupa in paese di disinfestazione da zanzara in primavera, ad intervenire in questi giorni per contrastare la circolazione del virus West Nile Disease sul territorio bovolonese. Il tutto avverrà sulla base delle direttive del Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss 9 Scaligera comunicate a fine luglio. Gli uffici del settore Ecologia hanno provveduto nei giorni a cavallo di Ferragosto ad affidare l’incarico alla società specializzata veneziana stanziando altri duemila euro. La West Nile Disease è arrivata in Italia nel 2008, trasportata da uccelli migratori provenienti dall'Africa centro-settentrionale e si sta diffondendo in maniera importante. Il virus viene trasmesso dalle zanzare sia ai cavalli che agli uomini. Le conseguenze del contagio possono essere importanti, e persino mortali, in persone fortemente debilitate o immunodepresse. Dallo scorso luglio è stata attivata una sorveglianza nelle aree interessate che continuerà sino a fine di ottobre: si tratta, secondo le statistiche, dei quattro mesi in cui la malattia ha il picco di diffusione. Le disinfestazioni chieste dall’autorità sanitaria saranno oggetto di verifiche e la ditta dovrà rispettare le indicazioni dell'Ulss 9.