Volo nel vuoto
per 400 metri,
muore alpinista

Un intervento dell'elisoccorso
Un intervento dell'elisoccorso
13.01.2018

Tragedia sul Pasubio, al confine tra il versante vicentino e quello trentino. Un escursionista, di cui non si conosce ancora l'identità, è stato visto scivolare nel pomeriggio da un sentiero a quota 1800 e precipitare per 400 metri. Il corpo è stato recuperato dai soccorritori dell'elisoccorso di Trento.

Sul posto i carabinieri di Valli del Pasubio che stanno compiendo i rilievi per capire la dinamica dell'accaduto.