Est
Vai a
Vai a

Turisti cinesi
«dimenticano»
i figli in stazione

Gli agenti della Polfer hanno notato i bimbi
Gli agenti della Polfer hanno notato i bimbi
12.08.2017

Una coppia di turisti cinesi  è salita sul treno a  Padova diretto a Roma, dimenticando sui binari i due figli di 6 e 9 anni; i bambini sono poi stati "recuperati" dalla polfer e riconsegnati ai genitori una volta ritornati nella città veneta. La ressa per prendere il treno in partenza è stata, quasi sicuramente, il motivo della distrazione capitata ad una coppia di cinesi in vacanza in Italia e residenti in Spagna. Marito e moglie sono saliti sul treno Freccia argento diretto a Roma.

 

La polfer ha visto un bambino e una bambina sul marciapiede deserto e si è avvicinata chiedendo dove fossero i loro genitori. Non ricevendo risposta gli agenti hanno chiesto ad un passeggero di origini cinesi di fare da interprete. Così è stato scoperto che i genitori erano sul treno appena partito. A quel punto la polfer ha contattato il capotreno del Freccia argento per rintracciare i genitori; questi sono risaliti su un altro treno che li ha riportati nella città veneta dove hanno riabbracciato i figli.

Primo Piano
L'elisoccorso svizzero
 
Un 36enne di Grezzana, ferito il fratello

Alpinista veronese
precipita e muore
sulle Alpi svizzere

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
Condividi la notizia