Scaraventa a terra
la figlia neonata
uccidendola

Una ambulanza del Suem
Una ambulanza del Suem
21.01.2019

Scaraventa a terra la sua bimba di tre giorni, mamma arrestata in ospedale. Tragedia familiare domenica sera a Lisiera di Bolzano Vicentino. Una madre di 42 anni, verso le 19, avrebbe compiuto un gesto folle gettando a terra la neonata. Subito dopo la donna, in un'altra stanza, si sarebbe ferita al collo con un coltello. Sul posto sono intervenuti il Suem 118 e i carabinieri di Thiene. I medici hanno portato la neonata e la madre all'ospedale "San Bortolo" di Vicenza. La bimba di tre giorni è stata ricoverata in terapia intensiva pediatrica, mentre la donna è stata curata per la ferita al collo. Purtroppo qualsiasi tentativo di salvare la piccola è stato vano: è morta in ospedale.