Le Dolomiti
si candidano
per le Olimpiadi

Dolimiti candidate per le Olimpiadi 2026
Dolimiti candidate per le Olimpiadi 2026
CO12.03.2018

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha avanzato oggi l'ipotesi di una candidatura delle Dolomiti a sede delle Olimpiadi invernali del 2026, attraverso una rete di località fra Veneto, Trentino e Alto Adige.

«Su questo - ha spiegato - ci sono già contatti con i presidenti delle due province autonome, Ugo Rossi e Arno Kompatscher».

«Saranno – ha detto – Olimpiadi a impatto zero, senza nuovo cemento, che valorizzeranno il già straordinario patrimonio tecnico, sciistico e impiantistico, l’ambiente, la storia e il pregio delle Dolomiti, mettendo anche a frutto l’esperienza che il Veneto sta facendo con i Mondiali di Cortina 2021 e le caratteristiche dell’intero Dolomiti Superski».

«Mi sorge spontanea - ha concluso Zaia – l’idea di chiamarle le Olimpiadi dell’Unesco, perché tutto si svolgerebbe sulle montagne Patrimonio Universale dell’Umanità.

Primo Piano
La prima della «Carmen» (Brenzoni)
 
Arena, presenti due ministri e il presidente del Senato

La «nuova» Carmen
tra vip e istituzioni
Ecco le prime foto

Condividi la Notizia
 
IMPRESA DELL'ITALIANO NEI 100

Tortu sotto i 10''
strappa il record
a Mennea

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Il sindaco: «Offriamo l'Arena»

Alpini, Verona si candida
per l'Adunata del 2020

Condividi la Notizia