Sport Vuelta, Viviani vince ancora Un 2018 d'oroSport | Sport

Vuelta, Viviani
vince ancora
Un 2018 d'oro

L'esultanza di Viviani
L'esultanza di Viviani
04.09.2018

Elia Viviani, e chi altrimenti? Lo sprint di Bermillo de Sayago è un’autentica dimostrazione di forza del campione italiano in carica, trascinato alla perfezione dal treno della Quick Step Floors: nella tappa più pianeggiante della 73esima Vuelta a Espana, Viviani conquista la seconda gioia personale, confermandosi in gran forma e bissando il successo della terza frazione, ad Alhaurin de la Torre, centrata una settimana fa.

Per lo sprinter veronese è la diciassettesima affermazione nel suo 2018 su strada, mentre per la Quick Step è la vittoria numero sessanta di quest’anno.

Alle spalle di Viviani si è piazzato Peter Sagan, che per la terza volta in questa edizione della Vuelta deve accontentarsi del secondo gradino del podio, completato da un altro italiano, Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo).

Il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott) mantiene la maglia rossa di leader della classifica generale con un solo secondo di vantaggio sull’idolo di casa Alejandro Valverde e 14 sul colombiano Nairo Quintana. Il tutto alla vigilia dell’undicesima frazione della corsa iberica del World Tour, la Mombuey-Ribeira Sacra (Luintra) di 207,8 chilometri.