Viviani testimonial per l'Ail: «Aiutiamo
la lotta alla leucemia con la stella»

Anna Perlini06.12.2018

Dalla Spagna dove si sta allenando, il campione olimpico di Rio Elia Viviani invia il suo messaggio da testimone dell'Ail, l'Associazione italiana contro le leucemie.

L'oro nell'Omnium afferma: «Il sostegno è fondamentale per trovare rimedi a questa patologia e faccio un pressante appello a tutti gli sportivi perché si rechino nelle piazze e contribuiscano a questa campagna, a tutto vantaggio nella ricerca scientifica perché si trovino antidoti alla malattia».

Le Stelle di Natale sono il simbolo di questa raccolta fondi, vengono vendute nelle piazze d'Italia da oggi domenica. Tra i tanti impegni della sua attività, Viviani non ha voluto mancare a dare il suo apporto. «Un campione dello sport mai deve dimenticare quelli che soffrono e deve fare il possibile per promuovere una lodevole campagna».

Lo slogan è «ogni malato di leucemia ha la sua stella» e «chi, nella vita, è sostenuto da una buona stella non può mancare a dare il suo contributo». A Cadidavid testimonial dell'Associazione saranno gli atleti delle due società che sulla maglia portano il simbolo dell'Ail, insieme a numerosi altri corridori che hanno seguito l'esempio di Viviani.