Tezenis Tezenis, c’è subito il derby Prima uscita con MantovaTezenis | Tezenis

Tezenis, c’è subito il derby Prima uscita con Mantova

Prima uscita stagionale stasera per la Tezenis Verona FOTOEXPRESS
Prima uscita stagionale stasera per la Tezenis Verona FOTOEXPRESS
Simone Antolini 07.09.2018

Riappare Verona. San Bonifacio ospita stasera alle 20.30 la prima uscita stagionale della rinnovata Tezenis di Luca Dalmonte. C’è curiosità per il nuovo che avanza. Ma nulla si può ancora pretendere dai gialloblù che stanno vivendo la loro prima fase di apprendimento e conoscenza. L’identità di squadra arriverà più avanti. In questi giorni si è lavorato tanto sul fisico e sulle prime basi del progetto di gioco di Dalmonte. Non conta il risultato, neppure l’intesa. Ogni cosa a suo tempo. E questo è il tempi dei primi passi. I tifosi, comunque, avranno l’opportunità di vedere all’opera i due nuovi americani: Ferguson ed Henderson. E pure gli altri ragazzi arrivati nel corso dell’estate: Candussi, Maspero, Severini, Quarisa. Le facce note sono quelle di Amato, Dieng, Udom e Ikangi. Il primo assaggio di gara serve a rimettere in moto la macchina delle emozioni, nulla di più. Saltata l’amichevole del 1 settembre a Piacenza, la Scaligera ha voglia di tornare a respirare il clima da battaglia. E il torneo di San Bonifacio è occasione perfetta per farlo. IL COACH. Con premessa doverosa che arriva dalle parole di Luca Dalmonte. «Due settimane di lavoro alla ricerca di una condizione la più omogenea possibile. Sarà il primo punto da verificare all’esordio del nostro precampionato. Abbiamo inserito concetti base sia offensivi che difensivi, partendo da un punto globale per poi, nel tempo, la ricerca dell’analitico nel dettaglio. Abbiamo comunque un consistente numero di punti da verificare, soprattutto a livello offensivo. Incuriosito dalla prima palla a due e accompagnato dalla certezza che le partite pre stagione, soprattutto le prime, le vogliamo interpretare di totale assoluta verifica. Troppe le variabili, ad oggi (pre campionato) che incidono dentro al risultato finale da cui mi rifiuto possa dipendere il giudizio». PROGRAMMA. Al PalaFerroli, si inizierà con le due semifinali che vedranno in campo alle 18.15 De’ Longhi Treviso contro Bondi Ferrara mentre alle 20.30 i ragazzi di coach Dalmonte sfideranno Mantova. Stessi orari anche per le due finali in programma domani con il primo match che assegnerà il 3/4 posto mentre alle 20.30 si giocherà la finalissima. I biglietti sono disponibili al PalaFerroli al prezzo di 10 euro e prevedono l’ingresso per entrambi i match in programma nello stesso giorno. Entrata gratuita per gli under 14. SAVE THE DATE. Altro importante appuntamento. Una serata per presentarsi alla città e ai propri tifosi in una location d’eccezione. Il vernissage della Tezenis Verona 2018-2019 si svolgerà giovedì 27 settembre alle 18.30 in un evento che porterà sul palcoscenico i protagonisti in maglia gialloblù assieme allo staff, a tutta la Società presieduta da Gianluigi Pedrollo e al main sponsor Tezenis. Saranno presenti anche le maggiori cariche cittadine e tutte le aziende partner della Scaligera Basket per quello che si preannuncia il vero e proprio taglio del nastro per la nuova stagione. Inedita la location che ospiterà l’evento: Porta Palio. Realizzata attorno alla metà del XVI secolo dall’architetto veronese Michele Sanmicheli è considerata uno dei suoi più grandi capolavori. La serata è aperta anche a tutti i tifosi, i quali avranno così la possibilità di salutare la squadra e di seguire da vicino il via ufficiale della nuova annata dei ragazzi di coach Dalmonte. ABBONAMENTI. È iniziata la terza fase della campagna abbonamenti “Tutta la vostra carica” della Tezenis Verona. È possibile acquistare tutti gli abbonamenti, anche quelli non prelazionati dalla passata stagione, potendo quindi scegliere il proprio posto nei vari settori dell’AGSM Forum. Tre le modalità di acquisto disponibili: punti vendita fisici Vivaticket, on line e in sede della Scaligera Basket che rimane aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Domani mattina, invece, l’apertura è prevista dalle 10 alle 12. •