Ping Pong: Verona
casa degli azzurri
per le Paralimpiadi

L'inaugurazione della palazzina
L'inaugurazione della palazzina
 
Anna Perlini30.05.2018

Il Masprone è la casa del tennistavolo paralimpico. È stato inaugurato questa mattina il Centro federale di preparazione paralimpica in vista dei Giochi di Tokio 2020.

Alla presenza del sindaco Federico Sboarina, del presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, del presidente della Fondazione Bentegodi Cristiano Tabarini, e dei rappresentanti federali e dell’amministrazione veronese, si è svolto il taglio del nastro.

Sono dieci gli atleti che svolgono stabilmente l’attività all’interno del Centro federale: Michela Brunelli, Giada Rossi, Federico Crosara, Federico Falco, Alessandro Giardini della Fondazione Bentegodi, Andrea Borgato del GS Fiamme Gialle, Matteo Orsi e Caterina Selleri del TT Savona, Carlotta Ragazzini de Lo Sport è Vita Onlus, e Alberto Ramundo del TT Cortemaggiore, guidati dal dt Alessandro Arcigli e del tecnico Donato Gallo.

CORRELATI