Pari e scintille
per le veronesi
di Serie D

L'ingresso in campo del Villafranca (Joppi)
L'ingresso in campo del Villafranca (Joppi)
 
Stefano Joppi10.02.2019

Tre pareggi ricchi di emozioni e palpitazione per le squadre veronesi impegnate nel girone B di serie D, che rimangono tutte e in zona playout.

Ancora una volta il Villafranca recupera in piena zona Cesarini un punto d’oro. Questa volta sul campo del Sondrio, diretta rivale per la salvezza. In vantaggio, nel primo tempo, con Pellacani la compagine di Facci si fa prima raggiungere e poi superare in avvio di ripresa. Perso per perso Avanzi e soci buttano il cuore oltre l’ostacolo e trovano il pari con una rocambolesca rete sempre di Pellacani, difensore goleador e migliore in campo (2-2).

A Sant’Ambrogio impresa dell’Ambrosiana che sotto di due reti recupera contro il forte Rezzato (2-2) con reti di Biasi su rigore e Speri nel finale di partita.

Il Legnago in vantaggio con Orchi viene invece raggiunto dal Ciserano, fra le ultime del girone, nei minuti finali. (1-1).

CORRELATI