Moto, tutti in sella
a Montmelò
su pista modificata

04.06.2016

Tutti in sella stamane al Montmelò per le prove libere del Gp di Catalogna nonostante lo choc per la morte di Luis Salom, vittima ieri di un incidente durante la seconda sessione della Moto2. I primi a scendere in pista sono stati i piloti della Moto3, che hanno avuto 55' a disposizione invece dei 40' ordinari per prendere confidenza col tracciato modificato, che al posto della curva 12 dove ha trovato la morte lo sfortunato spagnolo 24enne propone una esse che rallenta le moto e ricalca il tracciato utilizzato nel Gp di Formula 1. Un'ora è stata concessa alla MotoGp, in una sessione che ha visto il miglior tempo di Maverick Vinales (Suzuki), un 1'44''727 ovviamente lontano dall'1'42''281 firmato ieri da Jorge Lorenzo con la Yamaha, poco prima della tragedia. Alle spalle di Vinales, i migliori tempi sono stati delle Honda di Marc Marquez e Dani Perdosa, che hanno preceduto Valentino Rossi, staccato di 3 decimi dal migliore. Lorenzo è 6/o, le Ducati di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso 10/o e 12/o.

CORRELATI