Azerbaigian, vince
Ricciardo. Scintille
Hamilton-Vettel

La safety car guida la Mercedes di Hamilton
La safety car guida la Mercedes di Hamilton
25.06.2017

Daniel Ricciardo ha vinto il Gran Premio dell’Azerbaigian precedendo la Mercedes di Valtteri Bottas che ha superato proprio sul traguardo la Williams di Lance Stroll, terza alla bandiera scacchi. Quarta la Ferrari di Sebastian Vettel davanti all’altra Mercedes di Lewis Hamilton.

 

 

Sesta posizione per la Force India di Ocon che ha preceduto la Haas di Magnussen e la Toro Rosso di Sainz. Nona la McLaren di Alonso e decima la Sauber di Wehrlein. Si ritira definitivamente a due giri dal termine la Ferrari di Raikkonen.

 

Ma in una gara che Ricciardo ha definito «pazza», dove è successo veramente di tutto, non mancano le polemiche, soprattutto tra Hamilton e Vettel. «La manovra di Hamilton? È pericolosa per chi sta dietro. Non si fa così», ha commentato Sebastian Vettel ai microfoni di Sky sulla manovra di Lewis Hamilton in regime di safety car. «Hamilton ha cercato di stare vicino alla safety car e ha frenato un paio di volte. Il problema è che non si fa così perchè è pericoloso per chi sata dietro. Lui ha danneggiato la mia ala e io il suo fondo», ha aggiunto il tedesco della Ferrari.

 

«La mia penalità? È deludente, non so perchè l’hanno data a me e a lui no», ha replicato Vettel. Parlando della gara, il tedesco ha detto: «Credo che la macchina era molto buona e il passo gara forte. È stata una nella gara, con una partenza molto impegnativa e un Bottas molto aggressivo. Poi non so cosa è successo con Raikkonen».

Primo Piano
 
Trasportata da Cagliari, ha due mesi

Bimba malata grave
portata a Verona
con un volo militare

Condividi la Notizia
 
Operazione dei carabinieri a Peschiera

Prostituzione
minorile
Preso ricercato

Condividi la Notizia