Ultima al Bentegodi
ed ennesimo ko
per un Hellas inerme

Pecchia durante il match (Fotoexpress)
Pecchia durante il match (Fotoexpress)
13.05.2018

Il Verona, già retrocesso, al Bentegodi nella penultima giornata di Serie A viene battuto da un'Udinese che invece doveva assolutamente fare punti per salvarsi.

Decide un gol di Barak in un primo tempo nel quale i friulani sfiorano più volte il gol. Un paio di guizzi di Lee, per il resto Verona inesistente e partita noiosa nella ripresa.

Pecchia e Setti contestati con ironia dai tifosi, al termine del peggior campionato in Serie A (lo dicono i numeri) della storia dell'Hellas.

 

Finale: Verona-Udinese 0-1 (19' Barak)

 

 

La cronaca del primo tempo

2' Diagonale di De Paul, palla fuori di pochissimo

4' Lasagna liberato a tu per tu davanti a Nicolas spara addosso al portiere!

19' GOL DELL'UDINESE. Cross dalla destra, Barak batte Nicolas

30' Primo tiro del Verona: bella conclusione di Lee parata da Bizzarri

33' Ancora Barak: para Nicolas

34' Ottima chance per Lee, che dal dischetto si coordina e la mette di poco alta

 

La cronaca del secondo tempo

10' Rovesciata dal limite di Fares smorzata, niente da fare per il Verona

22' Ci prova Hallfredsson, para Nicolas

 

Le formazioni ufficiali

 

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas, Ferrari, Vukovic (73' Bearzotti), Caracciolo, Souprayen (66' Aarons); Romulo, Fossati, Zuculini (58' Danzi); Fares, Cerci, Lee.

A disposizione: Silvestri, Coppola, Verde, Boldor, Matos, Kumbulla, Petkovic, Heurtaux, Felicioli.

All. Pecchia.

 

UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir, Stryger; Barak, Behrami, Hallfredsson; Jankto, De Paul, Lasagna.

A disposizione: Scuffet, Bordellini, Zampano, Ingelesson, Perica, Lopez, Pontisso, Widmer, Adnan, Pezzella, Balic.

All. Tudor.

 

Arbitro: Calvarese (Teramo).

Assistenti: Tasso (La Spezia) e Ranghetti (Chiari).

Quarto ufficiale: Serra (Torino).

VAR: Doveri (Roma 1).

Assistente VAR: Mondin (Treviso).

CORRELATI