Est
Vai a
Vai a

Pecchia dopo il ko
«Resto fiducioso
nel futuro»

Pecchia a Bergamo (Fotoexpress)
Pecchia a Bergamo (Fotoexpress)
25.10.2017

Dopo il ko con l'Atalanta Fabio Pecchia si rammarica per le chance sciupate: «M’è piaciuta la personalità contro una squadra che fa soffrire tutti - esordisce a bocce ferme il tecnico del Verona -. Il gol si può prendere al di là dell’episodio, però bisogna continuare. Per raggiungere l’obiettivo bisogna giocare novanta minuti».

Nota di merito per il millennial là davanti (che pure ha sprecato diverse chance): «Tante ripartenze ci sono riuscite grazie alla fisicità di Kean, tante situazioni sono nate dalla sua forza. Di occasioni ne abbiamo avute tante tornando però negli spogliatoi all’intervallo senza aver segnato». Pecchia chiosa dicendosi fiducioso sul futuro e su Bessa, nonostante la palla persa che ha spianato la strada ai padroni di casa: «Il lavoro che stiamo facendo è sulla fiducia dei ragazzi, sia nel derby che oggi abbiamo comunque fatto la nostra gara. Bessa è uscito malconcio con la Sampdoria e da allora rincorre la condizione ottimale: la mancanza di tempo per mettere benzina alla lunga condiziona, comunque prima dell’errore ha giocato in modo convincente».

CORRELATI
Condividi la notizia