Disabili e sport
Nasce a Verona
la Fondazione Tosi

La presentazione della Fondazione C.Tosi
La presentazione della Fondazione C.Tosi
18.02.2019

È stata presentata oggi a Milano, nella sede di Banco Bpm, la Fondazione Cristiano Tosi, voluta dall’avvocato veronese Federico Tosi con l’obiettivo di ridurre le barriere che impediscono alle persone disabili di avvicinarsi al mondo dello sport.

 

«Questa fondazione nasce con l’idea di onorare la memoria di mio fratello (scomparso in un incidente d’auto, ndr), con la speranza che questa possa essere una spinta ulteriore a realizzare progetti con scopo altruistico» ha detto Tosi. La fonte d’ispirazione, ha aggiunto, è l’azienda di famiglia Sport Management, che si occupa della gestione d’impianti sportivi e alla quale la fondazione si appoggia in attesa di poter operare autonomamente. «La nostra - ha spiegato Tosi - è una società che ha già realizzato vari progetti con il sociale e da quest’esperienza mi è venuta l’idea di andare oltre e proseguire, autonomamente e indipendentemente, con la costituzione di questa fondazione».

 

«Lo sport dà a tutte le persone il modo di trovare un ambiente e cimentarsi anche contro le sfide della vita. Dobbiamo creare le condizioni per far sì che anche chi ha delle disabilità possa fare sport. Sostenere queste iniziative e sostenere l’attività sportiva è una cosa che rende la nostra società migliore», ha commentato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti. Alla presentazione sono intervenuti anche l’ad di Banco Bpm Giuseppe Castagna, il Prefetto di Milano Renato Saccone, l’Assessore al Turismo, Sport e Qualità del Comune di Milano Roberta Guaineri, e i presidenti delle fondazioni di AC Milan, Rugby Milano, Igor Volley Novara, Vero Volley Monza e degli studenti del Liceo Marco Pantani di Busto Arsizio.