Est
Vai a
Vai a

Chievo d'assalto
per provare l'impresa
all'Allianz Stadium

 
Davide Cailotto08.09.2017

Gli unici allenatori di questa Serie A ad essere ancora seduti sulla stessa panchina che occupavano nell'estate 2014. Rolando Maran e Massimiliano Allegri sono la costante delle sfide tra Chievo e Juventus nei tempi recenti.

Una gara sulla carta impossibile, in casa dei Campioni d'Italia. «Per noi sarà indispensabile avere coraggio», ha spiegato il tecnico gialloblù.  «Aver voglia di far vedere quello che siamo capaci di fare, senza paura. Vorrei che fossimo spregiudicati».

 

Insomma, un Chievo d'assalto per cercare di sfruttare il turnover annunciato in casa Juve con Chiellini infortunato e Buffon, Khedira e probabilmente anche Dybala in panchina in vista della sfida Champions col Barca. «Rimane comunque una rosa completa», assicura Maran. «Chiunque vada in campo saprà metterci in difficoltà e noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti».

4-3-1-2 confermatissimo per il Chievo. Unico ballottaggio quello tra Pellissier e Pucciarelli per far coppia con Inglese. Sabato alle 18, il fischio d'inizio.

CORRELATI
Condividi la notizia