Sport Chievo travolto Inizio choc per VenturaSport | Sport

Chievo travolto
Inizio choc
per Ventura

Ventura in panchina (Fotoexpress)
Ventura in panchina (Fotoexpress)
21.10.2018

Tutto poteva aspettarsi e sperare Giampiero Ventura, tornato su una panchina 341 giorni dopo la tristemente famosa debàcle con la nazionale contro la Svezia, che debuttare con una simile figuraccia come neo-tecnico del Chievo: 1-5 (qui la cronaca) e fischi impietosi del Bentegodi.

Sconfitta pesantissima perchè contro l’Atalanta i veronesi hanno fatto la figura dello sparring-partner chiamato per l’occasione per un allenamento domenicale. Devastanti i bergamaschi, che non vincevano da 8 partite tra campionato ed Europa League, e che non riuscivano a capacitarsi di una classifica deficitaria e bugiarda, che li vedeva in fondo a dispetto di una qualità e di un gioco ancora di livello. Strepitoso Ilicic, autore di una tripletta. S’è svegliata tutta insieme la formazione orobica, stropicciando un Chievo inesistente e chiudendo di fatto la gara in meno di mezzora - per poi dilagare nella ripresa - dopo un tiro al bersaglio cominciato poco dopo il fischio d’inizio.

Chievo in dieci per quasi un'ora e inutile gol di Birsa nel finale.

 

Finale: Chievo-Atalanta 1-5 (23' De Roon, 27' Ilicic, 39' espulso Barba, 50' Ilicic, 51' Ilicic, 71 Gosens, 84' Birsa su rigore)

 

 

LE FORMAZIONI

Chievo: Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba; Depaoli, Rigoni (82' Hetemaj), Radovanovic, Jaroszynski; Birsa, Pucciarelli (55' Leris); Stepinski (61' Meggiorini). All. Ventura

Atalanta: Gollini; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler (72' Zapata), Gosens; Ilicic (59' Pasalic); Barrow (79' Rigoni), Gomez. All. Gasperini

CORRELATI