Cangrande, torna
il torneo più atteso
dai seniores

Il green di Sommacampagna
Il green di Sommacampagna
Sandro Benedetti10.10.2018

Torna il Cangrande della Scala, da sempre il più importante torneo per la categoria seniores di Verona. Si gioca domani (giovedì 11) a Sommacampagna e, complice il tempo ancora bello e mite, ci si avvia verso il record di presenze.

Già la scorsa edizione vide la partecipazione di 130 giocatori, di questo passo, fanno sapere gli organizzatori, quota 150 non e' da escludere. Il Cangrande nel corso degli anni è divenuto un appuntamento fisso nel ricco programma annuale della categoria seniores. Possono giocarlo, dunque, solo i golfisti che hanno compiuto 50 anni e il livello sara' come sempre molto elevato. Premi importanti fanno da cornice alla gara che si giocherà sulle "classiche" 18 buche del golf club Verona di Sommacampagna, tracciato sempre impegnativo con prime nove buche tecniche e selettive e seconde nove più adatte a chi ama il gioco lungo anche se come sempre saranno approcci e putt a fare la differenza.

Primi giocatori già in campo prima delle 9 e ultime partenze in programma quasi a ora di pranzo. Poi, come piacevole consuetudine, tutti a cena nel ristorante del golf club Verona gestito dalla famiglia Mariotto. A raccontare un'altra bella giornata di golf, chi con gioia per il risultato ottenuto, chi con dispiacere per quello mancato, ma sempre con grande allegria.