Sport Brividi e festa Verona rischia ma batte ImolaSport | Sport

Brividi e festa
Verona rischia
ma batte Imola

L'abbraccio dei gialloblù (foto Zattarin)
L'abbraccio dei gialloblù (foto Zattarin)
25.10.2018

Verona soffre ma batte Imola 88-86 e conquista in trasferta la seconda vittoria consecutiva.

I gialloblù dominano la prima metà di gara, ma ne terzo quarto i romagnoli riaprono la partita e ci vuole una bomba di Candussi a sei secondi dal termine per decidere la sfida a favore della Scaligera

Oltre all'autore del canestro che ha chiuso il match, Ferguson e Severini i migliori della Tezenis.

 

 RISULTATI

Bakery Piacenza - Termoforgia Jesi 104-96 Hertz Cagliari - Dè Longhi Treviso 72-87 Pompea Mantova - Assigeco Piacenza 85-84 Lavoropiù Fortitudo Bologna - G.S.A. Udine 81-74 Le Naturelle Imola Basket - Tezenis Verona 86-88 XL Extralight Montegranaro - Bondi Ferrara 91-86 Roseto Sharks - Unieuro Forlì 89-94 

CLASSIFICA

Lavoropiù Fortitudo Bologna, Unieuro Forlì, XL Extralight Montegranaro 8 punti; Dè Longhi Treviso 6; Bondi Ferrara, Baltur Cento, Pompea Mantova, Tezenis Verona 4; Termoforgia Jesi, Roseto Sharks, Le Naturelle Imola Basket, Hertz Cagliari, OraSì Ravenna, G.S.A. Udine, Assigeco Piacenza, Bakery Piacenza 2.