Errore degli arbitri, la Pliskova distrugge racchetta e sedia

 
17.05.2018

Agli Internazionali di Roma Karolina Pliskova, opposta a Maria Sakkari, si è sfogata dopo un macroscopico errore arbitrale, la tennista ceca ha sfogato la propria rabbia distruggendo la racchetta contro la base della sedia, sfondandola in parte.

Ora la Pliskova è passibile di una squalifica.

CORRELATI