Com'è profondo
il blues
di Hugo Race

Hugo Race (foto Brenzoni)
Hugo Race (foto Brenzoni)
 
Giulio Brusati06.12.2018

In pochi sanno cantare il blues come Hugo Race. Il cantautore australiano, già nei Bad Seeds di Nick Cave, ha offerto al music pub Cohen (a Verona, in zona San Zeno) un concerto di musica densa e sensuale, tra Bob Dylan, il Leonard che ha dato il nome al locale, Johnny Cash e John Lee Hooker.

E oltre ai brani tratti dai suoi numerosi dischi, qualche "assaggio" del prossimo album di inediti, in arrivo ad aprile 2019. 

CORRELATI