Est
Vai a
Vai a

Uova al Fipronil
«Subito controlli
in tutto il Veneto»

Sul tavolo la questione delle uova con fipronil
Sul tavolo la questione delle uova con fipronil
Luca Fiorin25.08.2017

Le associazioni delle aziende avicole chiedono che venga tolto ogni possibile dubbio in merito alle cosiddette uova al Fipronil, effettuando controlli sui prodotti di tutte le imprese del Veneto.

Aldo Muraro, che è presidente di UnaItalia, spiega: «Le aziende si sono rese diponibili a consegnare campioni della propria produzione ai laboratori dell’Istituto zooprofilattico o in altre strutture autorizzate, allo scopo di fugare ogni dubbio in tempi brevi», continua Muraro.

Il quale, peraltro, spiega di essere d’accordo con l’Istituto superiore di Sanità, ministero della Salute e Nas, quando affermano che non c’è nessun pericolo per i consumatori. «Si parla di sequestri di qualche decina di migliaia di uova a fronte di una produzione nazionale di oltre 13 miliardi, credo basti questo a dare l’idea del fenomeno», continua Muraro.

Prima di aggiungere che sicuramente da noi il Fipronil, che è un insetticida, non è stato usato sugli animali e che, per essere realmente dannoso per l’uomo, dovrebbe essere assunto in quantità considerevoli.

Condividi la notizia