Radici Volti, vicende e idee

R.G03.06.2018

È ricomparsa sul muro laterale di una casa posta al civico 25 di via Damiano Chiesa la rappresentazione del contadino con il fascio di grano sotto il braccio che era stata riprodotta in migliaia di esemplari su un adesivo realizzato dall’artista lupatotino Giacomo Perlini, in arte Serafino, scomparso sei anni fa. A riproporre il personaggio tipico di Serafino sul muro della casa è stato il writer a artista di street art Pier Parolo Spinazzé. Il pittore Perlini, antesignano della street art, è scomparso nel 2012.