Mercatini di Natale
2018, obiettivo
5 milioni di visitatori

La presentazione a Monaco
La presentazione a Monaco
13.11.2018

A Monaco di Baviera è stata la presentazione dell’edizione 2018 dei Mercatini di Natale di Verona e del Lago di Garda. L'obiettivo dichiarato sono i 5 milioni di visitatori.

 

Gli eventi partiranno venerdì 16 novembre. Paolo Arena, presidente della Confcommercio di Verona: «Nel 2017 il Natale a Verona, lago di Garda e provincia ha richiamato oltre 4 milioni e mezzo di visitatori, di cui 2 milioni e mezzo solo a Verona nel mese di dicembre, con una nutrita rappresentanza di turisti da tutta Europa. Vogliamo spingere ancora di più sull’internazionalizzazione  e per questo abbiamo scelto Monaco per lanciare l’edizione 2018».

La manifestazione, resa possibile dalla collaborazione di 1.200 imprenditori messi in rete da Confcommercio, viene promossa capillarmente sui mass media tradizionali e sui social network in 6 lingue.

 

A Verona sarà possibile visitare

• i più grandi Mercatini di Natale d’Italia: Le Figaro ha assegnato a Verona il quarto posto dopo quelli di Vienna, Budapest e Copenaghen per capacità di attrazione turistica.  Giunti all’undicesima edizione, abbracciano tutto il centro storico (piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, piazza Indipendenza, via della Costa, Lungadige San Giorgio, Castel San Pietro, Ponte di Castelvecchio e Piazza San Zeno) e sono organizzati dal comune di Verona in collaborazione con Christkindlmarkt" di Norimberga; 

• la Mostra dei Presepi in Piazza Bra (Gran Guardia), alla 35esima edizione, con un’esposizione di opere d’arte da tutto il mondo;

• Natale in Arsenale, che propone creazioni dell’artigianato locale;

• le mostre Natale a Verona allestita nella Chiesa Santissimi Apostoli e Un Natale particolare nella sede della Prima Circoscrizione;

• Verona minor Hierusalem, suggestivo itinerario tra arte, storia e spirito alla scoperta di alcune chiese gioiello della città;

• Artigiani di Natale, viaggio nelle botteghe artigiane di Verona per scoprire le sorgenti della creatività;

• Natale a Cavallo, che consentirà di visitare a passo lento il territorio con soste utili per degustare i migliori prodotti tipici;

• Il cielo di Natale dalla Torre alla Funicolare, grazie alle quali i visitatori potranno vedere Verona dall’alto e partecipare a eventi speciali a tema a Castel San Pietro e sulla Torre dei Lamberti, alta 84 metri, romantico paesaggio sopra la città.

 

Nel «pacchetto» turistico promosso all'estero rientrano anche Gardaland, il Villaggio di Natale Flover di Bussolengo, il Parco Natura Viva,  il Museo Nicolis di Villafranca, e la funivia di Malcesine.

Anche la pianura veronese è coinvolta nel progetto: a Bevilacqua l’atmosfera natalizia ammanterà il castello, immerso in un’atmosfera medievale.

 

Su Facebook sono sono stati creati 6 profili, in altrettante lingue (tedesco, inglese, spagnolo, francese, russo, italiano) dedicati, con aggiornamenti continui dagli eventi e “live”.