Est
Vai a
Vai a

Istituti comprensivi, assegnate
le reggenze per l’anno nuovo

All’istituto comprensivo di Villafranca arriverà Silvana Zamboni
All’istituto comprensivo di Villafranca arriverà Silvana Zamboni (BATCH)
28.08.2017

A pochi giorni dal passaggio di consegne è arrivato l’elenco delle nuove reggenze degli istituti comprensivi che dal primo settembre cambieranno dirigente scolastico.

Era un annuncio atteso soprattutto nel Villafranchese dove tre complessi popolosi il 31 agosto saluteranno i loro dirigenti che hanno raggiunto l’età della pensione: il Don Milani di Sommacampagna con Bruna Rossetti, il Cavalchini Moro di Villafranca con Fabrizio Gasparini e il Fratelli Corrà di Isola della Scala con Saverio Spinelli.

Se per Sommacampagna la soluzione è arrivata alcune settimane fa con la nomina del nuovo dirigente Emanuela Antolini, proveniente dall’Ic di Bardolino, per gli altri due si è atteso fino a ora. L’ufficio scolastico regionale ha stilato l’elenco degli incarichi di reggenza per il solo anno scolastico entrante, 2017-2018. Non si tratta cioè di dirigenti esclusivi per quella sede, ma di presidi che hanno già un incarico in un altro istituto comprensivo e che saranno quindi reggenti per quelli assegnati.

Di Villafranca si occuperà Silvana Zamboni, attuale dirigente dell’Ic di Valeggio. A Isola della Scala è stata assegnata Nadia Micheletto dell’Ic di Villa Bartolomea.

Nel Villafranchese anche all’istituto comprensivo Balladoro di Povegliano, tra le scuole sottodimensionate, c’è una reggenza in corso, proposta a Maria Sonia Costa ds di Castel d’Azzano.

Emanuela Antolini, oltre alla dirigenza di Sommacampagna reggerà l’istituto comprensivo di Fumane. A Soave la reggenza è stata affidata a Giuseppe Boninsegna, a Peschiera va a Costanza Bertoldi, per Tregnago-Badia sarà di Maurizio Bianchi.

A Oppeano sarà reggente Antonino Puma; a Montecchia di Crosara-Roncà, Ugo Carnevali; a Sant’Ambrogio, Rossella De Vecchi; a Lavagno, Anna Paola Marconi e Luigi Franco a Grezzana. Donatella Mezzari sarà reggente dell’Ic di Caldiero e Cristina Ferrazza di quello di Sanguinetto.

A Cologna Veneta toccherà a Vilma Molinari. Dall’altra parte del Veronese, all’Ic di Caprino prenderà la reggenza Luigi Facchini, a Bardolino Eugenio Campara e a Malcesine Luigi Giuseppe Pizzighella.

Per le scuole sottodimensionate sono state proposte le reggenze a Matteo Sansone per Dolcè-Peri, a Gabriele Bernardinello per Casaleone, a Francesco Rossignoli per lIc 22 Montalcini di Buttapietra.

Nell’ambito degli istituti superiori al liceo e tecnico Leonardo Da Vinci di Cerea è stata proposta a Paolo Beltrame. M.V.A.

Condividi la notizia