Acque Veronesi,
aumento bollette
del 9% in due anni

Bollette di Acque Veronesi
Bollette di Acque Veronesi
Francesca Lorandi 30.06.2018

Tariffe dell’acqua in aumento del 9% in due anni. Ma, assicura Roberto Mantovanelli, neo presidente di Acque Veronesi: «Le nostre bollette restano le più basse del Veneto, tra le più basse d’Italia: ci sarà un aumento, è vero, ma il business plan prevede per i prossimi anni un calo e poi una stabilizzazione». E ancora: «Si tratta di un incremento indispensabile per portare avanti le opere infrastrutturali: l’aggiornamento delle tariffe per il 2018-2019 porterà gli investimenti programmati da qui al 2031 da 187,5 milioni di euro a 413,5 milioni».

Ed è stato soprattutto su questa «imponente cantieristica», che prevede la realizzazione di infrastrutture di tipo fognario e di acquedotti, oltre al potenziamento di strutture già esistenti, che si è concentrata la discussione del primo consiglio di amministrazione di Acque Veronesi, riunitosi ieri dopo la nomina del 29 maggio scorso.