Migranti, la musica al posto di blocco

Un ragazzo migrante suona davanti al posto di blocco della polizia
Un ragazzo migrante suona davanti al posto di blocco della polizia
19.09.2015

Una strada sul confine tra Grecia e Bulgaria, vicino a Edirne. I migranti provenienti dalla Turchia sono accampati da giorni dopo il blocco della polizia. E un ragazzo prende il violino e suona davanti al posto di blocco.