Est
Vai a
Vai a

Gb: 'firmò' 2 fegati, multato chirurgo

LR12.01.2018
(ANSA) - LONDRA, 12 GEN - Dovrà pagare una multa da 10.000 sterline il chirurgo inglese colpevole di aver incredibilmente inciso le sue iniziali sul fegato di almeno due pazienti - come una sorta d'infantile 'Zorro delle sale operatorie' - durante altrettanti interventi di trapianto. Lo riporta la Bbc. Il professionista, Simon Bramhall, 53 anni, ha ammesso le sue 'bravate' dinanzi a un giudice della Birmingham Crown Court: commesse entrambe nel 2013 quando lavorava presso il Queen Elizabeth Hospital di Birmingham. Ma se l'è cavata solo con l'ammenda e una condanna a 12 mesi di lavori socialmente utili. Bramhall, che continua a esercitare da medico, attualmente in un ambulatorio del sistema sanitario nazionale dello Herefordshire, aveva lasciato traccia sugli organi impiantati 'firmandoli' grazie a uno strumento chirurgico. E l'avrebbe passata liscia se uno dei pazienti in questione non avesse dovuto ricorrere presto a un'ulteriore operazione e un collega non avesse notato quella sigla incisa sul fegato, 'SB'.
Condividi la notizia