Trump taglia le tasse E Fca premia i dipendenti

13.01.2018

Fca investe più di un miliardo di dollari nell’impianto di Warren in Michigan, dove trasferirà dal Messico nel 2020 la produzione della prossima generazione di Ram heavy Duty. E, grazie anche all’approvazione del piano di taglio delle tasse di Donald Trump, distribuirà a 60.000 dipendenti americani un bonus di 2.000 dollari. «Questi annunci riflettono il nostro impegno dalla produzione americana e ai dipendenti che hanno contribuito al successo di Fca», afferma Sergio Marchionne. «È giusto che i nostri dipendenti condividano i risparmi generati dalla riforma delle tasse», così come è giusto «investire nel paese riconoscendo apertamente il miglioramento delle condizioni di business negli Stati Uniti», mette in evidenza l’ad di Fca. Il bonus sarà pagato nel secondo trimestre e si va ad aggiungere agli altri riconoscimenti che i dipendenti riceveranno nel 2018. Con il bonus Fca va ad allungare la lista delle aziende americane che hanno premiato i loro dipendenti grazie al taglio della tasse da 1.500 miliardi di dollari. Dal giugno del 2009 Fca ha investito 10 miliardi di dollari negli Stati Uniti. Di recente ha annunciato investimento per 3,5 miliardi di dollari, con la creazione di 3.700 posti di lavoro, per rafforzare la base produttiva americana.