Melegatti, rischio
licenziamento
per i dipendenti

Una manifestazione davanti allo stabilimento
Una manifestazione davanti allo stabilimento
Va.Za.06.06.2018

Prima assemblea dei lavoratori Melegatti fuori dalla fabbrica dei pandori di via Monte Carega dopo il fallimento. Lo stabilimento con i sigilli, dopo la dichiarazione di fallimento della settimana scorsa, è off limits e non può più accogliere rappresentanti sindacali e lavoratori.

 

Per i dipendenti a tempo indeterminato occorre accertare se l’Inps abbia accettato la richiesta di proroga della Cigo avanzata dall’azienda a copertura del periodo dal 30 aprile al 16 luglio. Ed inoltre cosa succederà dal 29 maggio, data della dichiarazione del fallimento, in avanti. Si teme infatti che l’unica strada percorribile sia il licenziamento. Per scongiurare questo scenario si sta lavorando anche in Regione per la convocazione dell’Unità di crisi, con curatori e sindacati.

Primo Piano
L'intervento dei vigili del fuoco a San Martino B.A.
 
Il sindaco di San Martino Buon Albergo

Esplosione
«I migranti
non c'entrano»

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia