Melegatti, firmata
la cassa integrazione
per i 50 dipendenti

Lavoratori della Melegatti
Lavoratori della Melegatti
Valeria Zanetti07.08.2018

Il ministero del Lavoro ha autorizzato la cassa integrazione straordinaria per i dipendenti Melegatti. Il decreto che concede l’ammortizzatore è stato firmato venerdì scorso e riguarda la cinquantina di dipendenti ancora in carico all’azienda dolciaria, fallita il 29 maggio ed in attesa di essere ceduta.

L’istanza per l’ammortizzatore era stata inviata a fine giugno dalla Regione a Roma, in seguito all’accordo tra i curatori fallimentari della Spa, Bruno Piazzola e Lorenzo Miollo e i sindacati Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil che seguono la vertenza. Gli assegni dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. E rappresentano una boccata d’ossigeno per gli addetti che hanno ricevuto il pagamento dello stipendio di maggio solo pochi giorni fa, su nulla osta del Tribunale di Verona.