Futuro incerto
alla Glaxo:
lavoratori a Venezia

La manifestazione di protesta dello scorso mese
La manifestazione di protesta dello scorso mese
06.06.2018

L’assessore al lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, ha incontrato il management aziendale di Glaxo, le organizzazioni sindacali e le rappresentanze sindacali aziendali dello stabilimento di Verona. Il gruppo farmaceutico, che conta in Italia circa 4500 dipendenti, ha avviato nel 2017 la cessione del sito produttivo veronese. Ad oggi, però, non si conosce ancora quale sarà il futuro dei lavoratori attualmente impiegati.

Durante l’incontro, l’assessore ha accolto le preoccupazioni espresse dalle organizzazioni sindacali e dai rappresentanti dei lavoratori circa l’attuale situazione di incertezza che riguarda lo stabilimento di Verona e ha ribadito l’importanza che l’azienda si faccia carico delle istanze emerse in merito al mantenimento degli attuali livelli occupazionali. Inoltre, su richiesta delle parti, Donazzan ha confermato che il tavolo di confronto rimarrà a livello regionale, concordando la data del 12 luglio per il prossimo incontro.