«Aida», debutta la Casolla

Nella foto Piero Giuliacci (Radames)
Nella foto Piero Giuliacci (Radames) (Fab)
27.08.2009

In Arena stasera (alle 21) torna «Aida» di Giuseppe Verdi nello storico allestimento del 1913 di Ettore Fagiuoli, ripreso dalla regia di Gianfranco de Bosio.
In questa penultima recita, la protagonista è il soprano Amarilli Nizza; al suo fianco Piero Giuliacci è Radames (nella foto). In questa sedicesima recita, debutta il soprano Giovanna Casolla come Amneris. Ambrogio Maestri è Amonasro e Carlo Striuli, Il re. Orlin Anastassov è Ramfis.
Sul podio, Daniel Oren.