Foto, a Firenze Icons di Steve McCurry

CG-COM14.06.2018
(ANSA) - FIRENZE, 14 GIU - Il grande viaggio nell'umanità di Steve McCurry in 100 scatti. E' la retrospettiva 'Steve McCurry. Icons' che dal 15 giugno al 16 settembre a Villa Bardini a Firenze, riunisce le immagini più suggestive di uno dei grandi maestri della fotografia contemporanea, alla sua prima esposizione nel capoluogo toscano. La mostra è curata da Biba Giacchetti, organizzata da Photodepartments e SudEst57 ed è promossa dalla Fondazione CR Firenze e dalla Fondazione Parchi monumentali Bardini e Peyron con il Comune Firenze e la collaborazione di Unicoop Firenze. In mostra le immagini più significative che documentano quanto di meglio il fotografo americano ha realizzato in 40 anni di attività in un viaggio simbolico che ha toccato India, Afghanistan, Birmania, Giappone, Brasile. Non manca il ritratto di Sharbat Gula, la ragazza afghana che McCurry ha fotografato nel campo profughi di Peshawar e che, con i suoi grandi occhi verdi e col suo sguardo triste, è diventata un'icona assoluta della fotografia mondiale.
CORRELATI