Demoni e magia, l'arte e l'esoterismo

FM12.07.2018
(ANSA) - ROMA, 12 LUG - Cinquant'anni fa fu Belfagor a terrorizzare, con la tv in bianco e nero, milioni di famiglie desiderose di vedere svelato il giallo del fantasma del Louvre e i legami con la inquietante setta dei Rosa-Croce. Oggi è Netflix con la serie "Strange Angel" a miscelare scienza e mistero ispirandosi alla vita di Jack Parson, uno dei primi seguaci di Aleister Crowley, considerato il padre dell'occultismo moderno. Rosa-Croce e Crowley sono solo due dei temi che con streghe, demoni, animali notturni, miti e riti ancestrali si intrecciano nella grande mostra "Arte e Magia. Esoterismi nella pittura dal Simbolismo alle Avanguardie Storiche", in programma a Rovigo dal 29 settembre al 27 gennaio 2019. Nelle sale di Palazzo Roverella 260 opere, per la maggior parte dipinti e disegni, accanto a incisioni e libri illustrati, daranno conto di questo aspetto particolare del panorama culturale europeo tra la fine dell'Ottocento e gli anni successivi alla prima guerra mondiale.
CORRELATI