Est
Vai a
Vai a

Arriva La verità sul processo Andreotti

VR13.01.2018
(ANSA) - ROMA, 13 GEN - E' in libreria "La verità sul processo Andreotti", di Gian Carlo Caselli, e Guido Lo Forte. I due - il primo è stato giudice istruttore a Torino e ha guidato la procura della Repubblica a Palermo mentre Guido Lo Forte, pubblico ministero a Palermo prima come sostituto e poi come procuratore aggiunto e, a Messina, come procuratore capo - in questo volume edito da Laterza, tornano sull'assoluzione dell'accusa di associazione con Cosa Nostra a Giulio Andreotti. "Assolto! Assolto! Assolto" - si legge - parole urlate a piena gola da un avvocato in toga raggiante di felicità era Giulia Bongiorno, nell'atto di comunicare al suo cliente l'esito del processo...a onore del vero il triplice urlo assolto non combaciava con la parte essenziale del dispositivo della sentenza che il presidente della Corte di Appello di Palermo aveva letto pochi attimi prima, un dispositivo semplice e breve di sole otto righe che testualmente dichiarava commesso fino alla primavera del 1980 il reato ma estinto per prescrizione.
Primo Piano
Un tratto di Transpolesana
 
Condividi la Notizia
 
La Pausini ricorda la piccola di Veronella

Laura a Giulia
«La mia voce
è dedicata a te»

Condividi la Notizia
 
Riqualificazione ex Tiberghien

Giacino-Lodi
Nuova richiesta
di rinvio a giudizio

Condividi la Notizia
Condividi la notizia