Piazza dei Signori
e la statua
del sommo poeta

 
21.03.2017

Piazza dei Signori, circondata dai palazzi dei signori medievali della città, gli Scaligeri, per i veronesi è semplicemente piazza Dante. La statua del sommo poeta osserva i passanti con lo sguardo tormentato dell'esule: "ghibellin fuggiasco" dalla sua Firenze, Dante ricevette ospitalità dagli Scaligeri e a Verona passò gran parte dei suoi ultimi anni di vita. Un ramo veronese della sua discendenza esiste ancora - i Serego Alighieri - e recentemente il suo volto affrescato è stato scoperto in tre chiese: Santa Anastasia, San Fermo e San Giorgeto.

CORRELATI