Sotto a un tetto
di plastica al sole
Sequestrati 13 cani

Cani abbandonati nel vicentino
Cani abbandonati nel vicentino
D.N.12.07.2017

Erano rinchiusi in box, in mezzo ad una vasta campagna, con delle lamiere di plastica a coprirli un po’ dal sole cocente. Cibo ne avevano, non erano denutriti, ma vivevano nella melma, fra un odore nauseabondo di escrementi, e con poca acqua stantia. È in queste condizioni che i carabinieri hanno trovato 13 cani, che hanno poi provveduto a sequestrare su ordine del pubblico ministero Claudia Brunino. Il magistrato ha avviato un’inchiesta a carico di Simeone Basso, 63 anni, residente a Pozzoleone (nel vicentino) in un casolare di via Vittorio Emanuele: è accusato al momento di abbandono di animali, ma l’ipotesi potrebbe aggravarsi qualora venissero dimostrati i maltrattamenti ai suoi cani, che sono stati portati al canile di Gogna, in città.