Enuresi notturna
L’Arena coinvolge
gli esperti

Pipì a letto: non capita solo ai bebè
Pipì a letto: non capita solo ai bebè
E.PAS.10.05.2018

L’enuresi notturna è un disturbo che consiste nell’emissione involontaria di urina durante il sonno in bambini di età superiore ai 5/6 anni, in assenza di lesioni all’apparato urinario. È un fenomeno abbastanza frequente, in quanto coinvolge circa il 10-15 per cento della popolazione infantile, soprattutto nella fascia compresa tra i 4 e i 10 anni, mentre in età prescolare arriva a interessare un bambino su cinque. Senza essere una malattia, può essere però altrettanto devastante: è progressiva e ingravescente pur manifestandosi sempre con le stesse modalità, ha ripercussioni sul piano psicoemotivo pur essendo dovuta a fattori organici, è risolvibile ma troppo spesso prevale un atteggiamento di inerzia. Infine, genitori e bambini tendono a nasconderla a dispetto della sua elevata diffusione. Le famiglie, infatti, ritengono che si tratti di un problema destinato a risolversi col tempo. Tuttavia, non è affatto così: malgrado una riduzione con la crescita, tende a permanere anche in età adulta nello 0,5-1 per cento dei casi. Occorre vincere questo muro di omertà, dicono gli esperti, per un approccio tempestivo multifattoriale e polivalente. Per questo anche L’Arena scende in campo patrocinando l’incontro a ingresso libero «Enuresi notturna nel bambino: non dormiamoci sopra», che si svolgerà martedì 15 maggio dalle 17.30 alle 19 nel foyer del Teatro Stabile di Verona in piazza Viviani 10. Interverranno Maria Laura Chiozza, urologo-pediatra dell’Azienda ospedaliera dell’Università di Padova; Francesco Soffiati, referente per Verona della Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps); Mauro Cinquetti, direttore dell’Unità operativa complessa di pediatria e Patologia neonatale dell’Ulss 9 Scaligera; Giuseppe Da Mauro, presidente della Sipps; Rosanna Zerbato, responsabile pedagogico Nidi e Scuole dell’Infanzia del Comune di Verona. Moderatore dell’evento sarà il giornalista scientifico Federico Mereta. L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti. È possibile riservare il proprio posto sul circuito Eventbrite oppure inviando un’email al seguente indirizzo di posta elettronica: eventi@larena.it. Al termine sarà offerto un piccolo rinfresco. • E.PAS.

Primo Piano
 
Sarà in cartellone per 16 serate

E stasera torna
l'Aida-colossal
firmata Zeffirelli

Condividi la Notizia
 
IMPRESA DELL'ITALIANO NEI 100

Tortu sotto i 10''
strappa il record
a Mennea

Condividi la Notizia