Fuochi d'artificio
e tanti vip
a Villa della Torre

Serata Allegrini a Fumane
Serata Allegrini a Fumane
 
Camilla Madinelli10.04.2017

Atmosfera da mille e una notte, ieri a Villa della Torre a Fumane, in Valpolicella, per la prima serata di gala dell'azienda agricola Allegrini durante Vinitaly. Oltre 200 invitati hanno ammirato gli allestimenti dello stilista dei fiori Vincenzo Dascanio di Armani Fiori e hanno gustato la cena preparata dallo chef stellato Bobo Cerea del ristorante bergamasco Da Vincenzo. Ospite speciale della serata nella villa cinquecentesca la fondatrice e presidente di "Women of the Vine & Spirits", Deborah Brenner. Con lei, al tavolo insieme a Marilisa e al fratello Franco Allegrini, c'erano tra gli altri: il giornalista e produttore vinicolo per passione Bruno Vespa, l'ex ministro dell'agricoltura e ora parlamentare europeo Paolo De Castro, la deputata del Pd Alessia Rotta, la vicepresidente del gruppo editoriale di famiglia Azzurra Caltagirone, il vice direttore esecutivo di Radio 24 Sebastiano Barisoni, il rettore dell'Università di Verona Nicola Sartor. Avvistati a inizio serata anche il sindaco di Verona Flavio Tosi e la compagna, la senatrice Patrizia Bisinella. A fine cena i fuochi d'artificio hanno illuminato il cielo sopra Fumane e la Valpolicella. Apprezzati gli intermezzi canori e musicali di un gruppo di cantanti lirici, sulle note delle più famose arie d'opera.

CORRELATI