Il sistema Amarone
vale 330 milioni
Nel 2016 su del 5%

Uva in appassimento destinata alla produzione di vino Amarone
Uva in appassimento destinata alla produzione di vino Amarone
25.01.2017

Il valore delle esportazioni di Amarone nel 2016 segna +3%. Lo certifica l’Osservatorio Vini Valpolicella curato da Wine Monitor di Nomisma in base a un campione di aziende individuate per volumi venduti all’estero; +5% il giro d’affari del «sistema Amarone», 286 imprese che negli ultimi sei anni hanno imbottigliato poco meno di 110mila ettolitri, per un controvalore stimato di 330 milioni di euro. Questa l’analisi dei mercati di sbocco del Rosso principe dei vini veronesi, alla vigilia di Anteprima Amarone (#AnteprimAmarone), in programma al palazzo della Gran Guarda da sabato a lunedì, organizzata dal Consorzio di Tutela (@consorziovalpolicella).

CORRELATI