Cantina di Negrar
si presenta
con Domini Veneti

Renzo Bighinelli, presidente della Cantina di Negrar
Renzo Bighinelli, presidente della Cantina di Negrar
Camilla Madinelli27.01.2017

Cantina Valpolicella Negrar alza le insegne Domìni Veneti. La cooperativa si presenta per la prima volta con queste appellativo, attribuito alla linea più esclusiva della produzione, ad Anteprima Amarone 2013 (#AnteprimAmarone) organizzato dal Consorzio di tutela alla Gran Guardia dal 28 al 30 gennaio. Alla base della scelta c’è l’obiettivo di proporsi ai consumatori in una veste più moderna e imprenditoriale, dicendo addio ai tempi in cui le cooperative erano solo un centro di vinificazione a servizio di aziende commerciali. Secondo Cantina Valpolicella Negrar niente di meglio, allora, per unire tradizione e modernità, che cambiare la propria immagine sposando in toto il nome dei vini top e rimandando direttamente al progetto viticolo-enologico di valorizzazione dei cru valpolicellesi iniziato nel 1989. Tra le punte d’eccellenza c’è l’Amarone Mater Riserva 2010 Domìni Veneti, miglior Amarone a Mundus Vini 2016, presentato in degustazione in Gran Guardia accanto al millesimo 2013.